Accedi al sito
Serve aiuto?

Processo edilizio » Coperture » Canne fumarie

La canna fumaria è quell' elemento costruttivo che serve al convogliamento dei fumi derivanti da una combustione dall'interno di un locale o camera di combustione verso l'esterno.
Tradizionalmente è realizzata in mattoni legati con malta.
Le realizzazioni più recenti vedono l'utilizzo di tubazioni metalliche di vario genere, per lo più in acciaio inox (tubazioni a parete singola, a parete doppia, flessibili singola parete con interno liscio) oppure in tubazioni in materiale refrattario, coibentate e inserite in "camicie" di materiale cementizio alleggerito con argilla espansa.
La normativa tecnica suddivide quella che è generalmente chiamata canna fumaria in tre parti specifiche:
-canale di fumo (condotto o elemento di collegamento tra generatore di calore e canna fumaria per l'evacuazione dei prodotti della combustione, ad esempio i tubi a vista di una stufa a legna)
-canna fumaria o camino (è la parte verticale)
-comignolo (è la parte terminale della canna fumaria, verso il cielo).

D.lgs n° 102 del 04/07/2014

 
 
 

Info Contatti

Tarlao geom. Gianpietro
Via Aquileia,26/1
33100 - Udine
Udine - Italia
C.F. / P.Iva: TRLGPT53E23Z600I / 00446140303
Tel: +39043221209 - +39 3284133553
Fax: +390432503152
info@studiogeometratarlao.eu

Social Share